Wind: è sfida in casa con 3 Italia, le nuove offerte con Sky, Netflix e 100 Giga Gratis

Si è molto parlato nei mesi scorsi della probabile unione formale che coinvolgerà Wind e 3 Italia. Da più di un anno, d’altronde, si è venuto a creare un nuovo grande polo della telefonia, il brand Wind Tre. La neonata società ha incorporato i numeri dei due singoli provider: oggi la compagnia è al primo posto della classifica italiana per numero di clienti.

Wind Tre, da febbraio il via all’unione completa tra i due gestori

Nonostante la fusione, almeno sulla carta, Wind e 3 Italia si presentano ancora al grande publico come gestori diversi. La divisione però è destinata a durare ancora per pochi mesi. Nelle ultime settimane, infatti, sono aumentanti i rumors secondo cui sarebbe possibile la nascita di un unico brand nel futuro prossimo.

Quasi tutte le indiscrezioni degli addetti ai lavori indicano come periodo chiave il nuovo anno: nella fattispecie febbraio 2020.

La creazione di un’unica compagnia Wind Tre servirebbe per una crescita ancora maggiore dell’intero brand. Già nel passato recente sono stati fatti passi in avanti: basta pensare che oggi le reti 4,5G del gestore sono presenti in quasi 50 province della nazione. Allo stesso tempo, sempre entro i primi mesi del 2020, è attesa la release per le prime reti 5G. 

Lo sviluppo di un’unico marchio inoltre avrebbe anche come scopo quello di concentrare tutte le risorse su investimenti comuni per garantire uno sviluppo sempre costante per gli utenti.