Vodafone

Già dalla scorsa estate per numerosi clienti Vodafone sono diventate realtà le prime linee 5G. In anticipo rispetto a tutti quelli che sono i gestori rivali (compreso TIM), Vodafone ha offerto a decine di migliaia di clienti la possibilità di sperimentare le nuove linee con velocità di navigazione incrementata per le operazioni in upload e download.

Vodafone, in attesa della piena release del 5G si espande il 4,5G

Essendo ancora in una fase sperimentale, il 5G è presente per ora solo nei grandi centri dell’Italia. Vodafone assicura la copertura parziale di città quali Milano, Roma, Napoli, Torino e Bologna anche se già si parla di una futura disponibilità in 100 città.

Per ora – ed anche in un futuro a medio termine – il 5G sfavorisce chi vive nelle aree di periferia. Nonostante questo però Vodafone non abbandona i suoi utenti, garantendo a tutti (anche a chi avrà tardi il 5G) un miglioramento per internet grazie alla tecnologia del 4,5G.

Leggi anche:  Passa a Vodafone fa volare gli utenti di Iliad e MVNO con 50 giga

Dalla scorsa estate ad oggi, il 4,5G è divenuto realtà in ulteriori 40 città rispetto a quelle già coperte. La compagnia inglese ha cercato soprattutto un pieno sviluppo nelle aree del Meridione, con un interesse particolare ai centri turistici di Puglia e Calabria.

Il 4,5G – a differenza del 5G – è del tutto gratuito. Non è inoltre prevista alcuna procedura di attivazione rispetto a quelle che sono le linee standard LTE.