Smartphone: in questo modo potete sapere se il vostro è sotto controllo

Spesso e volentieri utilizziamo lo smartphone senza conoscere quelli che possono essere gli eventuali pericoli ogni giorno. Oltre a finire in balia delle varie truffe o magari che qualcuno ce lo rubi, ci sono anche altre probabilità per nulla lontane dalla realtà.

Lo smartphone ad esempio può essere intercettato è messo sotto controllo in qualsiasi momento, è senza che l’utente proprietario se ne accorga. Esistono però alcuni passi che possono aiutare ad accorgersi di tutto ciò.

 

Smartphone sotto controllo, ecco come capire se siete stati intercettati o se qualcuno vi sta spiando

Per evitare che qualcuno mi spii o che vi intercetti, bisogna semplicemente cambiare le varie password del vostro Smartphone con regolarità ma anche controllare il vostro credito residuo. Infatti se nel vostro smartphone sono stati installati degli spyware, questi avranno bisogno periodicamente di inviare dei messaggi scalando il vostro credito.

Leggi anche:  Huawei, nuovo smartphone con display borderless in arrivo

Inoltre bisogna anche controllare se il vostro smartphone continui a comportarsi allo stesso modo. Capita infatti molto spesso che dispositivi hackerati finiscano per accendersi e spegnersi improvvisamente. Ovviamente bisogna anche controllare lo stato della batteria, magari mediante le statistiche il sistema fornisce nelle impostazioni. Se sul vostro dispositivo è stato installato un software utile ad intercettarvi e spiarvi, la batteria di sicuro scenderà molto più rapidamente.

Se volete essere sicuri di non essere caduti in un tranello, anche quando ho acquistato uno smartphone da uno sconosciuto e non da un negozio dovete eseguire dei controlli. Se la persona precedente era vittima di hackeraggio, potreste finirci dentro anche voi senza neanche accorgervene.