vecchi cellulari

Non tutti sono a conoscenza del valore inestimabile di alcuni modelli di telefoni cellulari nati nei primi anni ‘80 e ‘90; sembra una cosa strana da dire e da affermare, ma alcuni cellulari attualmente valgono più di un iPhone 11.

Infatti, in tutto il mondo, ci sono individui disposti a spendere circa 1000,00/1500,00 Euro per uno smartphone di ultima generazione, e individui che spendono le stesse cifre per un telefono cellulare; attualmente ci sono alcuni modelli che hanno un valore economico molto alto nel mondo del collezionismo.

Telefoni cellulari: ecco quali vale la pena vendere

Come anticipato precedentemente, i modelli più ricercati sono quelli sviluppati nei primi anni ‘80 e ‘90; alcuni collezionisti sono disposti a pagare cifre piuttosto alte per possedere quelli con una importanza maggiore per via delle caratteristiche uniche che vantano.

Il primo dello più ricercato e più costoso è il T10; si tratta del primo dispositivo mobile sviluppato dall’azienda telefonica Ericcson che si presenta con uno sportellino che ne copre i tasti; i collezionisti sono disposti a pagare anche 2000,00 Euro per questo modello.

Un altro molto ricercato è il Nokia 8800 Gold Arte placcato in oro e con inserti di pelle vera; ha un valore economico attualmente di 1000,00 Euro.

I modelli più costosi non finiscono qui perché c’è il Motorola startac 130 sviluppato nel 1998; se il dispositivo è tenuto in buone condizioni può arrivare a valere anche 500,00 Euro.

Infine, abbiamo anche l’iPhone 2G sviluppato dalla azienda statunitense Apple; si tratta del primo smartphone touch screen arrivato in commercio, può essere venduto 1000,00 Euro se tenuto in ottime condizioni.