3G

La rete 5G di Wind, Vodafone, Tim e Vodafone sta per arrivare in Italia per introdurre cambiamenti notevoli. Con la nuova tecnologia sarà possibile collegare in contemporanea migliaia di dispositivi facendoli navigare in Internet alla massima velocità e senza perdere latenza; inoltre, saranno portati a termine anche numerosi progetti a livello industriale, medico e tecnologico; per esempio, sarà possibile iniziare i lavori per sviluppare un’automobile con guida completamente autonoma.

Nonostante tutte le innovazioni della rete 5G, nel web si parla e si ipotizzano anche i lati negativi della nuova tecnologia. Addirittura, c’è chi presume che l’arrivo della nuova rete eliminerà in modo definitivo la connessione Wi-Fi e chi, invece, presume che eliminerà la rete 3G.

E’ pur vero che i consumatori che navigano in Internet con la rete di terza generazione sono veramente pochi perché spesso è utilizzata come piano B nel caso in cui la rete 4G da’ problemi; a quanto pare, anche se non è nulla di ufficiale, le supposizioni fondate hanno basi ben solide.

Il 3G potrebbe essere eliminato dal 5G: ecco perché

Secondo le indiscrezioni emerse nelle ultime settimane, la nuova tecnologia comporterà la cancellazione della rete 3G insieme ai suoi standard UMTS, HSPA+ e HDSPA.

La rete 3G sarà eliminata in modo definitivo perché sarà il 4G a prendere il suo posto non appena la nuova tecnologia di Tim, Wind, Vodafone e 3 Italia sarà sviluppata; di conseguenza, quando i consumatori avranno problemi di linea con il 5G entrerà in campo la rete di quarta generazione.

Comunque sia, è meglio non prendere conclusioni affrettate perché non è c’è nulla di ufficiale.