YouTube Music è l’ultima app Google che verrà fornita in bundle come parte di Android. La società ha annunciato che il servizio di musica in abbonamento sarà preinstallato su tutti i dispositivi che eseguono Android 10 e che sostituirà Google Play Music.

Fino ad ora, YouTube Music ha richiesto un download separato da Google Play, ma ora non più. L’app verrà inoltre precaricata su nuovi dispositivi forniti con Android 9 Pie in futuro.

Gli ascoltatori di Google Play Music con i nuovi dispositivi Android 10 possono continuare a divertirsi con Google Play Music scaricandolo dal Play Store e accedendo ai loro account“, ha scritto il responsabile del prodotto YouTube Music Brandon Bilinski in un post sul blog.

 

YouTube Music: i vantaggi dell’applicazioni e le lamentele

Dal lancio di YouTube Music, Google ha affermato che il servizio sostituirà Google Play Music come unica e unica piattaforma musicale in abbonamento. Ma la società è rimasta indietro nel portare i caricamenti e le librerie degli utenti da GPM su YouTube Music. Le persone non sono disposte a fare il passaggio fino a quando la migrazione non avrà avuto successo. Di solito quando veniva chiesta la disponibilità dell’app, l’azienda rispondeva “ci stiamo lavorando”.

Leggi anche:  Huawei P30 Pro, alcuni utenti non riescono più ad utilizzare Netflix

Ancor prima di questo nuovo posizionamento in bundle, YouTube ha pubblicizzato in modo frequente i suoi abbonamenti premium. La pubblicità avveniva mostrando schermi pop-up frequenti che mostravano i vantaggi di YouTube Premium. Il pagamento per YouTube consente un’esperienza di visualizzazione senza pubblicitàdownload offline e include un abbonamento YouTube Music Premium. Ma il grado in cui YouTube Premium viene spinto sulle persone ha infastidito alcuni.