WhatsApp: il segreto per leggere i messaggi senza far uscire le spunte blu

Le chat di WhatsApp ci tengono impegnati di giorno in giorno ed in maniera ininterrotta. Proprio quest’uso spasmodico della piattaforma di messaggistica istantanea ha posto in primo piano il problema relativo alla sicurezza di chi è solito frequentare la chat.

 

WhatsApp, spiare gli amici in tempo reale: ora è possibile farlo con questo bug

Nel recente passato gli sviluppatori hanno cercato di eliminare ogni problema di sicurezza con due importanti aggiornamenti: la crittografia end-to-end in prima battuta e poi con la funzione di accesso via impronta digitale. Queste soluzioni sono certamente molto valide, ma di sicuro non definitive specie se si considera che su WhatsApp è ancora disponibile un bug davvero preoccupante.

Leggi anche:  WhatsApp, il metodo per recuperare messaggi e foto eliminate in chat

La falla di cui parliamo è potenzialmente letale, dato che ci offre la possibilità di visualizzare le chat altrui in in tempo reale. Con l’ausilio di WhatsApp Web è possibile spiare le comunicazioni dei propri amici in maniera elementare. E’ necessario avere il pieno possesso dello smartphone di un amico e un dispositivo fisso per sincronizzare le chat dell’amico su un nostro pc.

L’anomalia sta nel fatto che l’associazione dei profili desktop/mobile è automatica e non richiede password o codici di riconoscimento. Grazie a questo problema della versione destkop della chat già molti utenti sono stati derubati delle loro chat. Eppure, per eliminare questo bug ci vorrebbe davvero poco lavoro da parte degli sviluppatori