Questa settimana annunciato un nuovo chip per le Smart TV OnePlus. Trattasi dell’MT5670, ossia un chip per la prima volta targato MediaTek. La società spera possa raggiungere una vasta gamma di prodotti intelligenti, comprese le nuove Android TV.

L’ultima soluzione Smart TV di MediaTek approvata per le TV OnePlus

MediaTek non è estraneo alle smart TV. In realtà, la società afferma di possedere già una “quota di mercato del 70%“. Lo stesso vale per Android TV. Mentre molti potrebbero associare il Tegra X1 che alimenta NVIDIA SHIELD TV come processore Android TV preferito, le soluzioni MediaTek si presentano in genere in molti più prodotti.

Ad esempio, Sony, Philips e TCL hanno utilizzato in passato SoC MediaTek per sviluppare le proprie soluzioni personalizzate. MediaTek spera che lo stesso accada con la prossima ondata di dispositivi Android TV. Pur utilizzando anche i miglioramenti offerti con il nuovo chipset. L’MT5670 utilizza quattro CPU Arm Cortex-A53 (a 1,5 GHz) insieme a una GPU ARM Mali G51. Inoltre, supporta Android 9 Pie, UHD (4K) a 60Hz, H.264 e ricevitore HDMI 2.0 con supporto 3D.

L’MT5670 di MediaTek integra anche la tecnologia AI PQ dell’azienda. Questa è un’intelligenza artificiale di MediaTek che perfeziona la qualità delle immagini in base al riconoscimento di volti e scene. L’aspetto della qualità delle immagini è solo uno degli strumenti intelligenti basati sull’intelligenza artificiale inclusi con il nuovo chip e collettivamente queste modifiche all’IA sono quelle su cui MediaTek punta per il mercato attuale. Ormai le TV non solo più solo forme di intrattenimento, ma veri e propri smart hub.

Leggi anche:  OnePlus 7T e OnePlus 7T Pro disponibili da oggi in Italia

I dispositivi MT5670 in arrivo questo mese

Come parte dell’annuncio, MediaTek ha confermato che MT5670 sarà disponibile a partire da questo mese, a livello globale. In effetti, si è già fatto strada in un nuovo prodotto lanciato questa settimana. I nuovissimi OnePlus TV Q1 e Q1 Pro sono entrambi alimentati dal chip MediaTek MT5670.

Questo annuncio è stato fatto in questi giorni e segna la prima volta che l’azienda ha rilasciato un prodotto TV e con questo tipo di chip. Oltre ad essere alimentato dall’MT5670, ricordiamo che OnePlus TV mira a migliorare le funzionalità visive e audio. Sebbene questi aspetti premium abbiano un prezzo leggermente più alto rispetto al segmento di mercato al quale OnePlus fa appello.