Unieuro truffa online

In queste ore, Unieuro si sta attivando per evitare agli utenti il pericolo di truffa. Un finto messaggio sia email che telefonico sta girando da qualche giorno. Nel messaggio si legge che l’utente in questione ha vinto un sorteggio e può riscattare un premio. All’interno del messaggio è presente un link che riporta ad una pagina simile a quella della catena dell’elettronica con tanto di loghi ufficiali.

L’ignaro cliente, convinto di aver vinto un cospicuo premio, deve confermare i propri dati tra cui l’anagrafica e la carta di credito. Ovviamente, si tratta di un tentativo di phishing per rubare i dati sensibili e svuotare il conto dell’ignaro malcapitato.

Unieuro ha deciso di prendere una posizione ufficiale e condannare queste frodi online. Una formale denuncia è già stata depositata e nel frattempo ha inviato un messaggio email a tutti i propri clienti per informarli della truffa e spiegando come riconoscerla.

Una nuova truffa colpisce i clienti Unieuro

Nel corpo dell’email ufficiale inviata da Unieuro si legge:

“Abbiamo elementi per ritenere con ragionevole certezza che siano in corso comportamenti fraudolenti posti in essere da autori ignoti che utilizzano illecitamente il marchio Unieuro sul Web e via messaggi SMS.

Soggetti non autorizzati comunicano ai clienti attraverso i canali di cui sopra, la falsa vincita di prodotti di telefonia invitandoli a riscattare il premio accedendo al link contenuto nel testo del messaggio stesso oppure invitandoli a tracciare spedizioni mai effettuate.

Il fine cui probabilmente mira l’autore non autorizzato che illegittimamente sta utilizzando il marchio Unieuro, è quello di carpire i dati di accesso a servizi che richiedono una registrazione o, peggio, a servizi finanziari online”.

Il nostro consiglio, come sempre, è quello di non fidarsi e di verificare sempre il mittente dei messaggi. Nel dubbio, fate verificare il messaggio ad un utente più esperto e non fornite mai dati personali sul web. Tutte le comunicazioni di Unieuro, passano attraverso i canali ufficiali e sulle pagine presenti sul sito dell’azienda.