LG e Unity Technologies per le simulazioni dei veicoli a guida autonoma

Gli ingegneri di LG Electronics Silicon Valley Lab, specializzati in Intelligenza Artificiale, stanno lavorando con esperti di machine learning della Unity Technologies per creare un software di simulazione avanzata che permetterà agli sviluppatori di veicoli a guida autonoma di accelerare il sistema di training per automobili senza conducente.

La collaborazione sfrutta la leadership e l’esperienza nell’AI di LG come partner tecnologico, insieme alle competenze di Unity Technologies, ideatore della piattaforma di sviluppo real-time 3D più utilizzata al mondo. Unity Simulation consente di eseguire più prove su larga scala.

 

LG e Unity Technologies, un simulatore ad altissima definizione per le auto a guida autonoma

Supportato dall’infrastruttura di Google Cloud, Unity Simulation facilita addestramento, test o validazione dei nuovi prodotti e servizi in un ambiente 3D altamente realistico. La collaborazione tra le due società nella simulazione avanzata vuole portare grandi benefici all’industria automobilistica, che si muove verso un futuro a guida autonoma.

Leggi anche:  ANSYS 2019 R3: ecco le nuove soluzioni per i veicoli a guida autonoma

Con gli ultimi progressi di Unity, il simulatore LGSVL è in grado di creare repliche digitali di ambienti del mondo reale con accurati modelli di sensori, per esercitare veicoli a guida autonoma in diverse circostanze. Questo sistema dimostra come un ambiente virtuale può ridurre il rischio sia per l’auto che per chi la circonda.

E tutto questo consente alle aziende di sottoporre i sistemi a test stressanti prima che vengano messi su strada. Il Simulatore LGSVL combina le tecnologie sviluppate da LG con il Data-Oriented Tech Stack e la High-Definition Render Pipeline per consentire test e training, che permetteranno poi un funzionamento più sicuro dei veicoli a guida autonoma.