luna-studio

Una strana scoperta legata alla luna sta lasciando a bocca aperta migliaia di scienziati in tutto il mondo. In seguito alla famosa missione Apollo 11 compiuta verso la fine degli anni 60, le maggiori Agenzie Spaziali stanno preparando uno secondo allunaggio che avverrà presumibilmente entro il 2024. Per questo motivo, quindi, sono stati avviati dei nuovi test sul satellite della Terra che, però, hanno riscontato una situazione abbastanza strana e fuori dal comune. A quanto pare, infatti, uno strano fenomeno sta rendendo la Luna molto più luminosa del nostro Sole e, ad aggravare la situazione, potrebbero esserci i raggi gamma che, come sappiamo, non portano mai delle notizie positive.

La Luna brilla più del sole? Ecco la verità su ciò che sta accadendo

A prima vista potrebbe sembrare una totale fake news, ma, in realtà, la notizia è stata già confermata. Scienziati e ricercatori, infatti, sono rimasti increduli difronte a questa scoperta.

Leggi anche:  Saturno: incoronato "Re delle Lune" in seguito a una massiccia scoperta

Esattamente, però, cosa sta succedendo? Da un primo test effettuato sul suolo lunare, in cui è stata analizzata la lunghezza d’onda effettuata prendendo in considerazione i raggi gamma, è emerso che ad oggi la luna emana una luminosità molto più elevata del sole. Questa scoperta potrebbe apparire come un fenomeno da ammirare ma, in realtà, questo avvenimento nasconde dei seri rischi.

Secondo alcune indiscrezioni, infatti, la NASA sembrerebbe aver manifestato diverse preoccupazioni in merito ai futuri viaggi che verranno effettuati sulla luna. Gli astronauti, infatti, potrebbero subire dei danni a causa dell’interazione con la regolite, conosciuta anche con il nome di polvere lunare e, i raggi cosmici. Una lunga esposizione a questo tipo di radiazioni, in poche parole, condurrebbe ad una mutazione irreversibile del DNA.