when-is-the-last-of-us-part-2-coming-out-release-date-industry-insider-info-and-trailers
Contrariamente alle dichiarazioni precedenti, Naughty Dog ha confermato che The Last of Us Part 2 non avrà componenti multiplayer. Uno dei suoi sviluppatori ha confermato la mancanza del multiplayer a Polygon durante un evento stampa a Los Angeles questa settimana, ribaltando le precedenti dichiarazioni che indicavano che il gioco non sarebbe stata un’esperienza da giocatore singolo.

“Il multiplayer non sarà incluso in The Last of Us Part 2 “, ha dichiarato Anthony Newman, co-direttore del gioco. “So che avevamo in qualche modo annunciato che avrebbe avuto il multiplayer, ma man mano che il gioco si è sviluppato, è diventato così ambizioso, così vasto nel suo ambito e così intricato nella sua complessità, che ha davvero richiesto il pieno focus dello studio per offrire questa esperienza per giocatore singolo. ”

The Last of Us Part 2, niente multiplayer per focus sulla storia

Questo è un passaggio da un’intervista fatta da Polygon con Newman all’E3 2018, quando ha detto: “Ci sarà un multiplayer con il gioco … Siamo davvero entusiasti di condividere i dettagli al riguardo, ma ne riparleremo in una data successiva. ”

Leggi anche:  PlayStation 5: la prossima console avrà SSD, ray tracing e altro

Ciò non esclude la possibilità che i futuri giochi di Naughty Dog presenteranno modalità multiplayer. Newman ha menzionato nell’intervista di questa settimana che “i lettori attenti avranno notato le nostre offerte di lavoro“, probabilmente facendo riferimento a posizioni aperte per ruoli multiplayer all’interno dell’azienda. I post non descrivono in dettaglio su quali giochi o franchising funzionerebbero queste posizioni.

Ciò potrebbe significare un futuro DLC, ma il modo in cui l’hanno scritto suona più come uno spin-off autonomo. Il che non è qualcosa che abbiano mai fatto prima. C’è anche il problema se ci sarà una remastered di prossima generazione del gioco, come nel caso del primo.

La PlayStation 5 uscirà probabilmente meno di un anno dopo The Last Of Us Part 2 e non è difficile immaginare un’edizione definitiva che includa anche il multiplayer. Per ora, però, il gioco uscirà solo su PlayStation 4, il 21 febbraio 2020.