huawei-kirin-a1-freebuds3-watch-gt-
Huawei ha annunciato un nuovo chipset creato appositamente per gli indossabili: Kirin A1. Il chipset è considerato il primo chip indossabile Bluetooth 5.1 e Bluetooth Low Energy 5.1 al mondo. Il primo lotto di dispositivi alimentati da questo processore include Huawei FreeBuds 3 e Huawei Watch GT2.

La società cinese afferma che Kirin A1 è il primo chip indossabile che supporta sia dispositivi audio wireless che smartwatch ed è certificato dagli standard Bluetooth 5.1 e Bluetooth Low Energy (BLE) 5.1. Il chipset è integrato con unità di elaborazione Bluetooth, unità di elaborazione audio, processore di applicazioni a bassissima potenza e unità di gestione dell’alimentazione indipendente ed efficiente.

Huawei, Freebuds 3 e Watch GT2 arriveranno con Kirin A1

È più piccolo del Kirin 990s recentemente rilasciato e del chip H1 di Apple, con prestazioni superiori del 30% e un consumo energetico inferiore del 50% rispetto agli AirPods di Apple. Il chip può emettere audio Bluetooth ad altissima definizione (BT-UHD) fino a 2,3 Mbps per una qualità audio ottimale. Può anche fornire la massima velocità di trasmissione Bluetooth in tempo reale, fino a 6,5 ​​Mbps.

Leggi anche:  Huawei Assistant è ufficiale con i nuovi Mate 30 e Mate 30 Pro

Le cuffie stereo senza fili Huawei FreeBuds 3 sono dotate di un nuovo design chiamato Dolphin Bionic, che trae ispirazione dalla cavità vocale di un delfino. Viene fornito con una custodia circolare unica con una finitura lucida. Inoltre, ogni auricolare di FreeBuds 3 può essere associato al telefono su un canale separato.

L’orologio GT 2, invece, è dotato di display da 1,39 pollici con superficie in vetro 3D. Le funzioni a bordo dello smartwatch includono il monitoraggio subacqueo della frequenza cardiaca, la chiamata Bluetooth da una distanza fino a 150m. L’orologio viene inoltre preinstallato con 13 opzioni di corsa e 15 modalità di allenamento.