Cresce l’attesa per il Black Friday 2019, giornata dedicata a sconti, promozioni e offerte esclusive su elettronica, abbigliamento e oggettistica promossa dai commercianti dell’online e dell’offline. L’obiettivo? Incentivare nuovi acquisti e dare inizio allo shopping natalizio.

Evento promozionale nato negli Stati Uniti intorno ai primi anni ’60, il Black Friday è oramai diventato consuetudine anche nel Vecchio Continente e in Brasile. I paesi europei che più e meglio di altri hanno abbracciato le logiche del Black Friday sono diversi, tra questi l’Inghilterra, l’Italia, la Spagna e la Germania.

Il “venerdì nero” (dal colore dell’inchiostro usato nei registri contabili dell’epoca per segnare gli attivi) quest’anno ricorrerà il 29 novembre, da consuetudine giorno successivo al Thanksgiving Day (quarto giovedì di novembre). Il lunedì successivo, 2 dicembre, sarà invece il turno del Cyber Monday, giornata dedicata alle offerte sul settore dell’elettronica e che sancisce la fine della quattro giorni di promozioni.

Ma avete mai riflettuto sugli effetti del Black Friday sugli e-commerce? Nell’arco di due settimane circa (una settimana prima ed una dopo a cavallo del Venerdì Nero) la propensione all’acquisto degli utenti cresce per via delle offerte e promozioni: il traffico, le richieste e le vendite aumentano (secondo i dati Google nell’ultimo anno è stato registrato un incremento del 60% del tasso di conversione delle query dall’Italia).

Black Friday, anche SweetStore partecipa all’iniziativa con sconti su molti prodotti

In tanti pensano che a trarre vantaggio dal Black Friday siano solo i leader di mercato ma l’aumento delle ricerche ha un effetto benefico per tutti i commercianti dell’online i quali sanno ottenere un buon rendimento da questa ventata di visite. E’ il caso dell’e-commerce Sweetstore, negozio online specializzato nella vendita di calzature e abbigliamento streetwear. Questo e-shop ha risentito fortemente dell’effetto Black Friday applicando offerte su molti brand oggi in voga, vedi le felpe Octopus.

L’interesse degli italiani alle possibilità di risparmio offerte dal Black Friday per gli acquisti in rete in più cresce di anno in anno. Nel 2017 in Italia il Black Friday ha visto un aumento di interesse di quasi il 30% che ha generato in pochi giorni un +20% sugli acquisti. Nel 2018 è stato registrato un +25,1% rispetto al “venerdì nero” dell’anno precedente.

Secondo il resoconto Istat dell’edizione sulle vendite al dettaglio, queste avrebbero registrato un aumento rispetto al mese di ottobre dello 0,7% sia in termini di valore chedi volume: tutti dati in crescita e di ottimo auspicio per il Black Friday 2019.