youtubeYouTube ha rilasciato un aggiornamento che ha ricevuto svariate critiche negative. Graficamente la piattaforma appare fin da subito diversa, anche per il modo in cui appaiono il conteggio degli iscritti e il badge per gli account verificati.

A seguito del rapporto della scorsa settimana con tutte le repliche dei migliaia di account YouTube verificati, molti potrebbero perdere i badge degli account verificati. I dirigenti di YouTube hanno deciso di fare marcia indietro rispetto al loro annuncio iniziale. I contraccolpi di massa dagli account verificati hanno spinto l’azienda a invertire la propria posizione sull’eliminazione dei badge con i segni di spunta e a rafforzare il processo di verifica.

Youtube rilascerà un nuovo aggiornamento per migliorare la grafica e le normative della piattaforma

In risposta a questo contraccolpo, YouTube ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Abbiamo sentito forte e chiaro quanto significhi per voi il badge. I canali che hanno già il badge di verifica ora lo manterranno e non dovranno fare appello. Continueremo a rivedere questi canali per assicurarci di proteggere i creatori da imitazioni”. A partire da ieri, YouTube promette che i seguenti criteri di verifica rimarranno in vigore per il prossimo futuro. “Tutti gli account YouTube con almeno 100.000 iscritti possono richiedere un badge di verifica. Autenticità: tutti i canali idonei devono rappresentare i loro veri creatori, marchi o entità che dichiarano di essere”.

“Nessun account che rappresenta qualcun altro verrà verificato. Completezza: ogni canale idoneo deve essere pubblico, attivo, contenere un’icona di canale e una descrizione aggiornata”. La scorsa settimana, YouTube ha anche annunciato un nuovo look per il badge di verifica, in arrivo con ulteriori modifiche della grafica in generale. Per tali motivi, invece del lancio di ottobre, la riprogettazione è rimandata al prossimo anno.