Spotify

Spotify, insieme a Netflix, è il servizio più utilizzato non solo in tutta Italia ma anche in tutto il mondo; gli utenti possono ascoltare qualsiasi brano in qualunque momento in una qualità ottima.

I suoi sviluppatori lavorano continuamente al servizio per garantire una qualità sempre maggiore; difatti, secondo diverse indiscrezioni, stanno lavorando per introdurre nel minor tempo possibile un abbonamento per coppie che si posiziona tra il premium tradizionale e quello family.

A quanto pare però, il team non sta lavorando soltanto per introdurre un nuovo abbonamento mensile perché sta cercando un metodo per gli utenti furbetti che utilizzano l’abbonamento multiplo per risparmiare così sul costo mensile; eccovi svelati tutti i dettagli a riguardo.

Spotify ha deciso di affidarsi ad un nuovo metodo per scovare gli utenti furbetti

In molti attivano un abbonamento di Spotify per possedere tutte le agevolazioni possibili anche se, molti utenti hanno trovato il metodo per risparmiare sul suo costo; di solito, gli utenti attivano l’abbonamento Spotify Premium for Family per risparmiare sul suo prezzo condividendolo con altre cinque persone.

Leggi anche:  Spotify e Netflix: bastano 5 euro per averli entrambe con un trucco

Per questo motivo, la piattaforma musicale ha deciso di attivare la geolocalizzazione per scovare questi utenti furbetti; per quale motivo? L’abbonamento mensile Spotify Premium for Family permette di ascoltare i brani su sei dispositivi differenti ma prevede che tutti risiedano nello stesso stabile.

A quanto pare, Spotify adotterà una nuova policy a partire dal 13 Ottobre: sarà inserita una clausola che fa riferimento alla possibilità di verificare la posizione geografica degli account che hanno attivo l’abbonamento mensile Spotify Premium for Family.