avalanche_mars-icy-blu-pianeta-rosso-marte-mars-700x400
L’Agenzia spaziale europea (ESA) ha pubblicato una nuova immagine che mostra una “fetta” di Marte, che spazia dal polo nord, coperto di nuvole bianche, del pianeta verso il basso attraverso paesaggi arancioni ed un terreno blu scuro. L’immagine è stato catturata dal veicolo spaziale Mars Express dell’ESA, offrendo uno sguardo unico, colorato e altamente dettagliato sul pianeta.

La foto appena condivisa, che è composta da molte immagini, mostra un’incredibile quantità di dettagli, almeno se guardi la versione ad alta risoluzione disponibile sul sito web dell’ESA. La parte centrale dell’immagine presenta una risoluzione di circa 1 chilometro / 0,6 miglia per pixel. Le immagini sono state catturate lo scorso giugno usando la telecamera stereo ad alta risoluzione del veicolo spaziale Mars Express.

Marte si colora di blu nella nuova immagine ESA

Secondo l’ESA, la “fetta” mostra il Polo Nord marziano come un tappo di acqua ghiacciata e anidride carbonica. Questo è denso durante l’inverno settentrionale del pianeta e più sottile durante la sua stagione estiva. I colori bianco e azzurro chiaro visibili nella parte superiore sono nuvole spesse.

Leggi anche:  Marte: il pianeta rosso non finisce mai di stupire la comunità scientifica

Diverse caratteristiche e sostanze chimiche provocano la miscela di colori e toni visibili nella regione, secondo l’ESA. Ciò rileva anche che l’emisfero meridionale del pianeta è abbastanza diverso da quello settentrionale. In particolare, si ritiene che la regione meridionale sia antica, mentre il la regione settentrionale è giovane, almeno in termini di lunga vita di un pianeta.

La parte centrale del pianeta che divide i due emisferi è notevolmente robusta, piena di picchi e crateri da impatto. L’immagine mostra le parti principali del Pianeta Rosso conosciute come Terra Sabaea e Arabia Terra, così come parte della regione conosciuta come Hellas Planitia.