android-auto

Arriva come un fulmine a ciel sereno la notizia che dovremo presto dire addio ad Android Auto. Sembrerà strano, ma il celebre si sistema di intrattenimento che accompagna quasi tutti i veicoli di nuova generazione verrà presto rimpiazzato. Il suo successo negli anni era stato rafforzato da una semplicità di utilizzo senza precedenti e dall’introduzione di una serie di funzionalità che ne miglioravano la gestione.

L’obbiettivo primario è la riduzione delle distrazioni al volante che fortunatamente con l’ultimo aggiornamento sono ridotte al minimo. Sembrerebbe però che il codice sorgente lasci presagire un futuro a breve termine per l’applicazione, che dovrebbe presto andare a scomparire dallo store di Google.

Android Auto: i sorgenti lasciano trasparire indiscrezioni sul futuro dell’applicazione

La vita di ogni automobilista dotato di un veicolo di nuova generazione è senz’altro stata migliorata dall’uso di Android Auto. Grazie alla nuova interfaccia infatti le distrazioni al volante sono diminuite drasticamente, permettendo all’utente un uso ridotto dello smartphone mentre si guida. La nuova versione 4.5 ha infatti semplificato moltissimo la UI, permettendole di essere più semplice e personalizzabile rispetto al passato.

Leggi anche:  Android Auto: aggiornamento in corso, la novità trasforma l'app

Stando a quanto emerge dalle ultime indiscrezioni, l’uso dello smartphone al volante cambierà notevolmente. Gli sviluppatori hanno infatti studiato a fondo il codice sorgente e sembrerebbe che non ci sia futuro per il celebre sistema di intrattenimento.

Secondo 9to5Google infatti l’app verrà integrata nel sistema operativo, si legge infatti: “Android Auto è ora disponibile solo per i display delle auto. Sul tuo smartphone prova invece la modalità di guida offerta dall’Assistente di Google” “La modalità guida di Google Assistant sostituirà Auto per i telefoni dopo %s. Provala subito.”

Se la notizia del colosso americano fosse confermata, siamo sicuri che molti utenti rimarranno insoddisfatti. Speriamo quindi che il celebre sistema non ci abbandoni, migliorando ulteriormente la nostra esperienza di guida.