Sky offre i suoi abbonamenti nuovi con la Champions in regalo, ecco i prezzi

Ci sono novità importanti in casa Sky Italia nel corso di questa seconda metà dell’anno. Nel corso di questi ultimi giorni abbiamo mostrato quella che è la grande novità per la pay tv: l’accordo con DAZN che porta nelle case degli italiani anche i tre match a giornata di Serie A non contemplati tra i diritti televisivi.

Le novità in casa Sky però non sono soltanto commerciali. Come indicato della stessa azienda, tra i piani alti vi è stato un cambio nel ruolo di amministratore delegato. A ricoprire questo ruolo ora c’è Maximo Ibarra.

 

Sky, per gli utenti arrivano le offerte con le reti in Fibra Ottica

Quello di Ibarra è un nome già conosciuto nel nostro paese, specie nel settore della telefonia. La scelta di Ibarra è per Sky una scelta strategica, dato che proprio costui dovrà traghettare la tv satellitare nel mondo della Fibra Ottica. 

I rumors danno sempre più per certo un impegno diretto per la pay tv nel campo della Fibra Ottica. La compagnia dovrebbe creare un suo esclusivo provider, al fine di spostare anche gli asset della tv sul web. Iniziali analisi di mercato parlano già di un grande successo per questa strategia.

Non è dato sapere quando Sky deciderà di dotarsi di una sua linea per la telefonia fissa come in Regno Unito ed Irlanda. I tempi dovrebbero essere di medio lungo termine. Di certo questa novità non farà felici i gestori tradizionali come TIM; già impegnati a affrontare la minaccia di Iliad.