luna-rischi

Un nuovo caso molto interessante relativo alla luna sta affascinando, ma allo stesso tempo inquietando, gli studiosi di tutto il mondo. In seguito al primissimo sbarco avvenuto negli anni 60, a quanto pare nel 2024 dovrebbe partire una nuova missione per la quale diverse ricerche sono ancora in fase di realizzazione.

E’ proprio durante l’esecuzione di alcuni test che un parametro in particolare ha stupito gli scienziati lasciandoli a bocca aperta: a quanto pare, infatti, l’unico satellite della Terra pare  essere molto più luminoso del nostro Sole. 

La Luna brilla più del sole? Ecco la verità su ciò che sta accadendo

Sono moltissime le persone che dopo aver letto questa notizia hanno spalancato gli occhi dallo stupore. Questa affermazione, infatti, sembra essere una totale fake news ma, a quanto pare, risulta essere reale.

Leggi anche:  Luna tra vita e morte: le novità sulle prime piante nate sul satellite

Analizzando la lunghezza d’onda in considerazione allo spettro dei raggi gamma, è possibile osservare della terra una brillantezza della Luna talmente elevata da superare addirittura quella del nostro sole. Anche se apparentemente questa scoperta può sembrare innocua, in realtà può rivelarsi un vero e proprio problema per gli astronauti, i quali, considerata l’esposizione prolungata, potrebbero subire delle conseguenze negative inaspettate.

La NASA, infatti, ha manifestato timore e preoccupazione per tutti gli uomini e le donne che potrebbero essere colpiti da queste radiazioni, le quali si creano grazie all’integrazione tra la regolite, meglio conosciuta come polvere lunare, e i raggi cosmici. Una lunga esposizione a questo tipo di radiazioni, quindi, potrebbe causare una mutazione del DNA compromettendo definitivamente la vita degli astronauti.