VPNGuardare Sky gratis tramite l’IPTV è illegale ed assolutamente da non fare, andreste a commettere un reato e rischiate una pesante pena pecuniaria, se non addirittura il carcere. Le ultime azioni della Guardia di Finanza stanno mettendo quasi la parola fine all’IPTV, per questo motivo i criminali hanno ideato un nuovo sistema per sviare le proprie responsabilità: l’utilizzo delle VPN.

Una VPN è una rete privata virtuale, ovvero una rete che crea un filtro tra il dispositivo connesso alla rete ed i server a cui si collega normalmente. Il suo compito è proprio quello di mascherare le attività dell’utente, nascondendo indirizzo IP e quant’altro ad occhi indiscreti; immaginate il trasferimento di dati/informazioni come all’interno di un tunnel protetto da una password crittografata, conosciuta solamente dal destinatario, in questo modo anche se qualcuno dovesse intercettare il tutto nel tragitto, non riuscirebbe a comprenderne il significato.

Leggi anche:  Sky premia tutti con un nuovo servizio gratuito, ma c'è un un problema

 

VPN: cosa centrano con l’IPTV?

Le VPN sono diventate fondamentali nell’IPTV proprio per impedire (teoricamente almeno) di essere localizzati, in quanto ogni canale risiede su un server (infatti quando vi collegate utilizzate un link) connesso in rete. Non nascondendo indirizzo IP o quant’altro, è chiaro che chiunque abbia accesso al server potrebbe tranquillamente scoprire chi e da dove gli utenti sono collegati.

Al giorno d’oggi utilizzare una VPN richiede un abbonamento a pagamento, il consiglio è di diffidare dalle soluzioni gratuite, non sempre svolgono il lavoro promesso. Allo stesso modo non utilizzate le IPTV per Sky Gratis, è un reato vero e proprio che potrebbe causarvi non pochi problemi.