Nonostante non sia un mercato in forte crescita, il mondo dei tablet sembra che non sia ancora finito. Diverse aziende infatti credono ancora in questa tipologia di prodotti e tra queste c’è l’azienda sudcoreana LG. L’azienda ha infatti intenzione di presentare ufficialmente sul mercato il nuovo tablet LG G Pad 5. Quest’ultimo, stando a quanto trapelato online, sembra però che avrà delle specifiche tecniche davvero insolite.

 

LG G Pad 5 avrà a bordo il processore Snapdragon 821 di Qualcomm?

Il nuovo terminale dell’azienda sudcoreana nel corso di queste ultime settimane ha ricevuto diverse certificazioni importanti ed è stato registrato con alcuni numeri di modello, come ad esempio il modello LM-T600L. Grazie ad una certificazione in particolare, cioè quella di Android Enterprise Recommended, siamo venuti a conoscenza di alcune delle future specifiche tecniche del device.

Partiamo innanzitutto dal display. Il nuovo LG G Pad 5 sarà caratterizzato da un pannello con una diagonale pari a 10.1 pollici nel form factor di 16:9 e in risoluzione 1920 x 1200 pixel. Come tagli di memoria, ci sarà sicuramente una versione con 4 GB di memoria RAM e 32 GB di storage interno, anche se non è da escludere che ci possano essere anche altre versioni. La batteria, invece, dovrebbe avere una capacità di 6000 mAh. Sarà inoltre presente il supporto alla connessione LTE, ma mancherà il chip NFC.

Leggi anche:  Realme X2 Pro: ecco quello che conosciamo finora

Ma la feature più strana in assoluto, come già anticipato nel titolo, è il processore montato a bordo del device. Stando a quanto trapelato dalla certificazioni, infatti, il nuovo LG G Pad 5 sarà equipaggiato con il SoC Snapdragon 821 di Qualcomm. Si tratta di un processore annunciato ormai diversi anni fa, e proprio per questo motivo la scelta sembra più che mai insolita. Staremo a vedere se nel corso delle prossime settimane ne sapremo di più su questo futuro tablet di LG.