QV89

Recentemente si discute molto sui due grandi asteroidi che le principali agenzie spaziali hanno scoperto: QV89 e Aphopis; anche se con dimensioni diverse, secondo gli studi condotti, entrambi attraverseranno il Sistema Solare.

Molti consumatori sono spaventati da questa notizia perché i due asteroidi potrebbero anche scagliarsi contro il nostro Pianeta; eccovi svelati tutti i dettagli su cosa hanno scoperto gli scienziati dopo aver condotto diversi e accurati studi a riguardo.

Asteroidi QV89 e Aphopis: ecco perché non bisogna avere paura di entrambi

La famosa agenzia spaziale, la NASA, osserva questi due asteroidi già da diversi anni per scoprire se ci sarà realmente un impatto con la Terra; a quanto pare l’asteroide QV89 effettuerà quattro viaggi, nel primo, completato lo scorso 9 Settembre, ha attraversato il Sistema Solare ad una distanza dalla Terra di 6,4 milioni chilometri senza causare alcun danno; gli altri viaggi invece li effettuerà negli anni 2032, 2045 e 2062.

Leggi anche:  Meteoriti pericolosi: ecco quali sono una minaccia per la Terra

Per quanto riguarda l’asteroide di Aphopis, vanta 130 metri di diametro ed effettuerà soltanto due viaggi secondo i risultati delle ricerche. Purtroppo però, le principali agenzie della NASA e dell’ESA sono maggiormente preoccupati perché potrebbe scagliarsi contro il nostro Pianeta; secondo le ricerche effettuate, infatti, l’asteroide di Aphopis dovrebbe attraversare il Sistema Solare a soli 31.000 chilometri di distanza dalla Terra.

Secondo quanto dicono le notizie che girano sul web, gli scienziati hanno deciso di condurre delle nuove analisi con attrezzature specifiche per scoprire maggiori dettagli a riguardo; non resta che aspettare informazioni ufficiali e scoprire la pericolosità di questo asteroide con il nome di Aphopis.