Nel corso di queste ultime settimane estive, sono stati molti gli italiani che hanno svolto brevi periodi di vacanza all’estero. Viaggiare nei paesi dell’Unione Europea, da qualche anno a questa parte, è ancora più comodo grazie alle politiche del roaming. Per i clienti TIM, Vodafone e Wind la navigazione internet in Europa è del tutto gratuita.

 

Wind, ecco il nuovo algoritmo per il calcolo dei Giga internet

Dopo le polemiche in casa Vodafone, anche Wind alla vigilia dell’estate è stata più volte bersagliata dai suoi abbonati. Il motivo della contestazione era semplice: al netto delle ingenti quantità di Giga disponibili in Italia con le diverse proporzioni, i clienti lamentavano una relativa dote di Giga per a navigazione all’estero.

Leggi anche:  Wind: la All Inclusive Easy Pay raddoppia Gratis tutti i giga

Il team commerciale del provider arancione è stato quindi chiamato a rivedere le sue politiche internet. In nome di una trasparenza massima verso tutto il suo vasto pubblico, Wind ha studiato un algoritmo attraverso cui è possibile calcolare in pochi secondi la quantità dei Giga destinati al roaming. Per avere il numero preciso dei Giga è necessaria la seguente formula matematica: roaming uguale a costo della ricaricabile attiva /(diviso) 5,49 x (per) 2.

Gli utenti poco inclini all’aritmetica, senza scervellarsi in calcoli e conti, possono anche visualizzare il dato per i Giga roaming collegandosi su questo link.