Mediaset Premium: è addio alla piattaforma italiana, ora tocca a Infinity

I comportamenti assunti da Mediaset per quanto riguarda la piattaforma Premium, avevano lasciato presagire ad una fine indecorosa. Tutto è partito il mese di agosto durante l’anno 2018, quando l’azienda si tiró fuori dalla lotta per i diritti TV in merito al calcio.

Tutto passo nelle mani della concorrenza, con Mediaset Premium che per la prima volta in carriera non otteneva i diritti per la Serie A e per nessun’altra competizione calcistica. In questo momento infatti Premium non esiste più, e il digitale terrestre è rimasto per la prima volta orfano della piattaforma che gli ha dato i natali. Il tutto è passato ad una piattaforma online che in tanti già conoscono con il nome di Infinity, la quale ora contiene anche qualche canale di Mediaset Premium.

Per avere le migliori offerte Amazon con tanti codici sconto in regalo, c’è il nostro canale Telegram ufficiale. Clicca qui per entrare.

Leggi anche:  DVB T2: nuove frequenze per il i digitale terrestre e nuove TV per gli utenti

 

Mediaset Premium abbandona la scena della TV a pagamento, ecco ora l’unica soluzione per gli utenti

Gentile Cliente, dal 1° giugno 2019 il servizio Mediaset Premium è fruibile esclusivamente su piattaforma Internet: tutti i canali Premium ed i contenuti on demand sono visibili accedendo al servizio “Premium su Infinity”.
Il servizio Premium non verrà più trasmesso su digitale terrestre e dalla stessa data cessano anche i servizi Premium Online e Premium Play.

A fronte della revisione degli accordi contrattuali, sempre a partire dal 1° giugno il servizio DAZN non è più incluso nell’abbonamento “Premium su Infinity”. Se sei già registrato al servizio DAZN, scopri come continuare a fruirne nella sezione FAQ Premium su infinity o sul sito dazn.com.