xiaomi-mi9t-android-10

Con l’arrivo ufficiale della nuova versione di Android, ora c’è la corsa da parte dei produttori per rendere l’aggiornamento disponibile per i propri dispositivi di punta e anche per altri modelli. Nella lista dei dispositivi che dovrebbero ricevere Android 10 da parte di Xiaomi ci sarebbe elencato anche il Mi 9T. Quest’ultimo fa parte della serie ammiraglia del produttore cinese, ma risulta essere un medio gamma, un ottimo medio gamma, ma in ogni caso non è un flagship. Nonostante questo status però potrebbe essere uno dei primi smartphone a ricevere la nuova versione.

Secondo una dichiarazione ufficiale della compagnia, lo smartphone dovrebbe ricevere Android 10 già questo ottobre. Un lasso di tempo brevissimo che farà felice sicuramente tanti possessori di tale modello. Una conferma di questo arriva dal fatto che il Remi K20, stesso modello ma nome diverso, ha già ricevuto il tutto in Cina.

Leggi anche:  Xiaomi lancia #FashionGeek, il kit high tech per la settimana della moda

 

Xiaomi Mi 9T e Android 10

Lo smartphone in sé è alimentato da uno Snapdragon 730 di casa Qualcomm il quale è stato affiancato da 6 GB di RAM e 64/128 GB di spazio d’archiviazione interno. Il display è un 6,39 pollici con risoluzione Full HD+ e non presenta nessun notch grazie alla presenza di una fotocamera pop-up frontale. Posteriormente presenta una configurazione tripla caratterizzata da un sensore da 48 MP come principale.

Con la nuova versione di Android dovrebbero arrivare diverse una novità. Una sarà la nuova modalità scura per l’interno sistema, ci sarà anche l’aggiunta di Smart Reply, nuovi controlli per la privacy e un miglioramento per la sicurezza tramite il Play Store.