WhatsApp: multati gli utenti TIM, Vodafone e Iliad per 300 euro

WhatsApp nasconde spesso tante funzioni che in molti ignorano visto il loro attaccamento alle feature basilari che hanno fatto l’app grande. In realtà anche quelle meno utilizzate potrebbero rappresentare armi affilatissime per l’utilizzo migliore del social.

In tanti hanno scoperto anche altre piattaforme complementari a WhatsApp che offrono nuove funzioni e di certo ne stanno traendo beneficio. Tutto ciò però non esclude che dietro tutto ciò possano celarsi tranelli molto difficili da debellare. Le truffe ne sono un chiaro esempio e il loro mezzo principale di diffusione è WhatsApp con le sue catene. Negli ultimi tempi l’app ha diminuito il numero di volte utile ad inoltrare un messaggio identico, ma a quanto pare è servito a poco. Nelle ultime ore infatti in molti si stanno lamentando di una nuova truffa. 

 

WhatsApp: utenti furiosi per il nuovo messaggio che parla di una multa clamorosa da pagare subito, ecco tutta la verità

Secondo quanto visto da alcuni utenti, in chat ci sarebbe una nuova truffa che starebbe mettendo in ginocchio gli utenti. Il messaggio di cui ormai tutti parlano, a sua volta parla di una multa incredibile che ha un prezzo di 300 euro da pagare. 

Leggi anche:  WhatsApp: terrore per la foto profilo: ecco perché si deve nascondere

Questa è stata comminata ad alcuni utenti per “inadempienze contrattuali”, ma ovviamente c’è tutto un discorso dietro. I truffatori che hanno inscenato questa finta multa, scrivono nel messaggio che pagando subito 5 euro non ci sarà bisogno di pagare la multa per intero. La truffa è proprio quella: rubare 5 euro agli utenti che ci cascano. State quindi attenti e cancellate subito il messaggio.