google-stadia-novembre-prove-di-gioco-700x400

Google ha dichiarato la sua intenzione di offrire prove di giochi premium sul suo servizio di streaming Stadia una volta lanciata la piattaforma. Il responsabile del prodotto di Stadia ha spiegato che questi obiettivi sono “in cima alla lista” per i piani di Google dopo il lancio del servizio cloud a novembre.

Le opinioni pubbliche sul servizio Stadia sono attualmente miste. C’è molta esitazione che deriva dal fatto di dover fare affidamento ad un servizio cloud piuttosto che ad una console fisica. Ritardo, lag e larghezza di banda sono tutti problemi associati allo streaming video ed è naturale che le persone possano temere come ciò possa influire sui videogiochi.

Google Stadia offrirà una versione base e una Pro

In quanto tale, sembra un’idea sensata consentire alle persone di provare sia il servizio che i giochi. Lo stesso Stadia fornirà una versione base gratuita nel 2020, quindi presumibilmente le prove dello stesso Stadia riguarderebbero la versione Pro, che offre giochi di qualità 4K. Gli abbonamenti Stadia Pro sono impostati per offrire alcuni giochi come parte del pacchetto, ma molti giochi richiedono un acquisto autonomo.

Leggi anche:  PlayStation 5 sarà sempre connessa online?

Ciò rende le prove di gioco ancora più interessanti e, combinato con la versione base gratuita di Stadia, crea una situazione demo efficace. Abbiamo imparato molte cose su Stadia in vista del lancio di novembre: il servizio offrirà “approssimativamente” un gioco gratuito al mese e Gamescom ha mostrato 39 giochi in arrivo sulla piattaforma. Google stesso non è preoccupato per questi giochi che consumano i tuoi limiti di dati in quanto ritiene che gli ISP si adatteranno alle maggiori esigenze di streaming.