Wind

Sono molti i nuovi clienti Wind che ad un solo mese dall’attivazione della loro nuova linea trovano spese non previste legate alla propria ricaricabile. La dinamica dei costi extra non riguarda solo Wind, ma in generale tutti i provider telefonici tra cui anche Vodafone o TIM. La ragione per cui sul proprio profilo spesso compaiono delle spese extra è legato tutto ai servizi aggiuntivi.

 

Wind, i servizi da disattivare per risparmiare molti euro ogni mese

Tutti coloro che attivano una nuova SIM con Wind devono fare attenzione ai servizi extra. Ogni piano tariffario prevede delle funzioni aggiuntive. Disattivando questi servizi è possibile risparmiare qualche euro ogni mese.

Il caso più emblematico è quello relativo alla segreteria telefonica. Anche con Wind, così come per TIM e Vodafone, la segreteria è a pagamento. Scegliendo di non utilizzare questo servizio sarà possibile risparmiare 12,40 centesimi su ogni telefonata non registrata.

E’ possibile risparmiare qualche centesimo anche disattivando i cosiddetti SMS con ricevuta di ritorno. In questo caso gli utenti si troveranno sul credito 30 centesimi in più per ogni messaggio.

Il maggio risparmio si ha poi rinunciando ad ogni tipologia di servizio in abbonamento. Senza quelli che sono servizi tanto inutili quanto dannosi per il proprio smartphone, è possibile salvare dagli uno ai cinque euro sul proprio credito mensile. 

Leggi anche:  Vodafone, milioni di abbonati ricevono questo nuovo servizio gratis

Gli utenti Wind che vogliono rimodulare i servizi relativi allo loro ricaricabile possono chiamare il canale 155 o rivolgersi all’assistenza web.