trenit app

Con un post sulla loro pagina su Facebook, gli sviluppatori dell’app Trenit hanno annunciato ai follower che:”il tribunale di Roma ci ha dato ragione nel contenzioso cautelare contro Trenitalia. Oltre un milione di persone che l’avevano scaricata possono così fare ritorno all’uso dell’app Trenit, la quale permette di cercare tariffe per il treno mettendo a confronto le offerte delle varie compagnie attive in Italia. Inoltre, l’app permette di monitorare il percorso in tempo reale, calcolando gli eventuali ritardi.

Proprio quest’ultimo strumento però aveva destato un notevole imbarazzo in Trenitalia che ha bloccato il servizio di Trenit:”nelle scorse settimane eravamo stati costretti a sospendere il servizio a causa delle contestazioni di Trenitalia, che non voleva che venissero utilizzati i dati relativi ai suoi treni.”

 

Leggi anche:  Google Android: solo oggi 7 app a pagamento gratis sul Play Store

Trenitalia trema: torna l’app Trenit per risparmiare

In pratica, gli utenti hanno ricevuto la bellissima notizia dello sblocco della situazione soltanto a fine di agosto, quando infatti il tribunale di Roma ha dato ragione alla proprietaria dell’app ritenendo “che non ci fossero i presupposti per la sospensione del servizio”.

Dopo la notizia e la relativa soddisfazione di Trenit affidata a un post eloquente pubblicato su Facebook, in soli due giorni ci sono state oltre 12 mila reazioni, tra like e altri emote, più di 4 mila commenti e quasi 2500 condivisioni. 

Un ritorno trionfale quello dell’app Trenit, che su entrambi gli store digitali ha voti altissimi e recensioni quasi tutte positive.