eoloEolo Missione Comune, la nuova iniziativa dell’azienda votata alla realizzazione e diffusione di una rete internet veloce a banda larga per le abitazioni, sta iniziando a raccogliere i suoi frutti, ad oggi sono stati registrati oltre 1,3 milioni di voti con 50 comuni vincenti.

L’iniziativa, per chi non la conoscesse, è nata proprio per contrastare lo spopolamento delle piccole aree rurali. E’ stata destinata a tutti i comuni con popolazione inferiore ai 5’000 abitanti, nel tentativo di valorizzare le realtà dove Eolo già opera da diversi anni, per una digitalizzazione avanzata ed una trasformazione in vere e proprie smart cities. I cittadini possono collegarsi al sito missionecomune.eolo.it, esprimere la propria preferenza per il comune di residenza (o simpatizzante) a titolo completamente gratuito; al termine del progetto i primi 100 comuni riceveranno premi (come lavagne digitali, webcam, totem interattivi, proiettori e tablet) oltre che 1 connettività in omaggio per i 2 anni successivi.

Leggi anche:  DAZN, tutto lo sport gratis per sei mesi per i nuovi iscritti

 

Eolo: i dati aggiornati al 9 settembre

Al 9 settembre la Eolo missione comune ha fatto registrare oltre 1,3 milioni di voti, proprio in questi giorni sono stati estratti nuovi 10 comuni vincenti (Camburzano, Orvanasso, Morbello, Boccioleto, Monvalle, Minucciano, Pisano, Carrodano, Netro e Vespolate). 

La “competizione” prosegue anche per i prossimi 4 mesi con le missioni Social; per partecipare gli utenti dovranno sempre provvedere a pubblicare sui social network fotografie, scorci del comune, una storia Instagram tra le vie del paese, la sagra locale, un piatto della cucina tipica e così via.

Ogni 15 giorni, più precisamente ad inizio metà del mese, sempre sul portale Eolo le missioni cambiano, per non annoiare mai coloro che intendono partecipare.