android-autoAnticipata nel corso dell’annuale conferenza Google I/O, la notizia riguardante Android Auto che nelle ultime ore sta spopolando è proprio vera: il servizio riguardante l’uso dello smartphone in auto verrà definitivamente eliminato per lasciare spazio ad una sua versione migliorata e presente sotto una nuova veste. Un addio ufficiale? Non proprio, ma più una transizione verso un qualcosa di più affidabile e funzionale che permetterà agli utenti un utilizzo migliore.

Android auto si aggiorna e diventa tutt’uno con l’Assistente Google

L’assistente Google vedrà presto apparire,  tra le sue già numerose funzioni, una nuova opzione denominata ” Driving Mode“.

Una vera e propria modalità di guida dedicata, quindi, verrà implementata all’interno degli smartphone di ultima generazione che supportano questa funzione e, la stessa, potrà essere attivata attraverso un semplice comando vocale: “Hey Google, guidiamo!”. A seguito di tale operazione, una scheda contentente eventuali comandi ed informazioni verrà visualizzata e concederà all’utente tutto il supporto necessario per raggiungere la sua destinazione.

Leggi anche:  Android Auto è arrivato: nuovo aggiornamento ma addio funzione storica

L’applicazione Auto sarà quindi eliminata dagli smartphone degli utenti, ma tutto ciò non rappresenta una grande rivelazione visto che un’idea di questo futuro era già stata offerta da delle beta di Android 10, le quali non prevedevano più l’icona di Auto. Una proposta non di certo malsana visto che con l’ultimo aggiornamento apportato, Android Auto ha presentato grande innovazione e soprattutto un Launcher che non richiede più un uso simultaneo tra display e smartphone come in precedenza.

Le parole chiavi del colosso di Mountain View per questo aggiornamento si può dire che siano state “sicurezza” e “comodità”.