super oltre i 400 km orari

Come ormai sappiamo, la Bugatti Chiron è diventata l’auto stradale più veloce al mondo con i suoi 490,48 km/h. Ma non c’è tempo per sedersi sugli allori, poiché in tanti stanno già guardando con interesse alle possibili supercar da oltre 400 Km/h in grado di battere la Chiron in futuro.

Tra questi superbolidi possiamo annoverare le Koenigsegg Regera e Jesko, la McLaren Speedtail, la Hennessey Venom F5, Aston Martin Valkyrie, la Mazzanti Evantra Millecavalli e SSC Tuatara. Tutte queste auto sono appena uscite e non hanno ancora espresso un giro ufficiale nel tentativo di infrangere il muro dei 500 Km all’ora. Ma ora vediamo insieme un po’ di supercar che hanno iniziato la scalata al record.

 

Bugatti Chiron: ecco le altre automobili che superano i 400 Km orari

La prima auto ad aprire le danze è stata nel 1998 la McLaren F1 sul circuito di Ehra-Lessien, anno in cui la vettura fu portata a 386 km/h. Il record rimase imbattuto per 7 anni grazie al motore aspirato da 6 litri V12 della BMW che erogava 627 CV. Curiosamente il pilota fu anche allora Andy Wallace (lo stesso del record sulla Chiron).

La Bugatti entrò in questa speciale competizione con la Veyron nel 2005, l’auto nata in onore di uno dei piloti più cari alla storia del marchio era spinta da un V16 da 8 litri capace di erogare 1001 CV. Sempre sul circuito di Ehra-Lessien, la Bugatti riesce ada abbattere il muro dei 400 Km/h con una velocità di 407 all’ora.

Leggi anche:  Bugatti Chiron: ben 515 Km/h per l'auto più veloce al Mondo

Dopo nemmeno due anni, il record di Bugatti cadde per mano della SSC Ultimate Aero TT, auto che montava un V8 biturbo da 1300 CV, 1361 Nm di coppia e 1290 kg di peso. Nel 2007 il costruttore annuncia di aver stabilito un nuovo record con 412,21 km/h, che nell’ottobre dello stesso anno fu verificato e validato dal Guinness World Record.

La Hennessey Venom GT fu responsabile di aver scalzato di nuovo la Veyron Supersport dal trono di auto più veloce. Bugatti strappò nel 2009 un record di 431 km/h, ma la Venom GT con un motore V8 biturbo da 7 litri e un peso irrisorio di 1.244 kg riuscì nel 2014 a registrare una velocità massima di 435,31 km/h, Purtroppo il record non le fu accreditato, poiché la macchina non è di serie e non fu accolta nel Guinness dei primati.

Infine vi parliamo dell’ultima supercar sconfitta dalla Bugatti, ovvero la nobile decaduta Koenigsegg Agera RS. Quest’auto costruita da una piccola casa svedese aveva detenuto il record di velocità con 444,6 km/h, montando un motore V8 di 5.0 L sovralimentato con due turbocompressori. Un’auto gioiello che è in grado di erogare 1.379 CV e passare da 0 a 300 km/h in soli 12,3 secondi.

Quale sarà la prossima auto capace di strappare il record della Chiron?