IPTV: ecco i nuovi costi della Serie A e di Sky, ma attenzione alle multe

Con l’IPTV molti utenti sentono di aver fatto jackpot, visto il prezzo che pagano mensilmente e soprattutto i canali a loro disposizione. Questo riassume perfettamente qual è l’obiettivo del noto sistema pirata, ovvero quello di abbattere ogni piattaforma legale come Sky, DAZN ecc.

Attualmente gli utenti IPTV sono molti di più di ogni altra azienda tranne che di Sky, e proprio per questo il colosso sta tentando di fare del suo meglio contro la pirateria. Da qualche mese sono arrivati in procura a Milano diversi esposti da parte del licenziatario più famoso del paese che annuncia battaglia. Allo stesso tempo la pirateria, grazie all’IPTV, continua a raccogliere nuovi utenti con il solo scopo di monopolizzare il settore. Solo 10 euro al mese risultano infatti un amo a cui chiunque può abboccare.

Per le offerte Amazon migliori con decoder legali, ecco il nostro canale Telegram ufficiale. Clicca qui per entrare ed ottenere i migliori codici sconto. 

Leggi anche:  IPTV: utenti stupiti, dal prossimo anno il servizio con Sky gratis sparisce

 

IPTV: tanti utenti non abbandonerebbero mai il servizio ma ora la situazione si fa davvero difficile, ecco nuove multe in dirittura d’arrivo

Da oramai molto tempo si parla dell’IPTV come la soluzione migliore in assoluto per non pagare molto e per non dividersi tra più abbonamenti. Effettivamente è così ma essendo un servizio pirata, questo può portare a risvolti molto severi nei confronti degli utenti.

Ci sono infatti multe da migliaia di euro pronte a partire e ad essere consegnate a tutti coloro che venissero beccati con le mani nel sacco. Quelli che inoltre vendono il servizio possono anche finire in manette. State quindi attenti ed evitate tali soluzioni scegliendo invece abbonamenti legali.