google sms rcs

La fortuna ed il successo di WhatsApp a livello globale ancora non accettano discussione. La chat di messaggistica istantanea di casa Facebook continua a mantenere una posizione di predominio rispetto ai principali rivali, nonostante Telegram negli ultimi mesi si sia avvicinato molto. A sfidare il primato di WhatsApp ora ci si mette anche Google con un’idea retrò ma allo stesso tempo rivoluzionaria.

 

Google rispolvera i vecchi messaggi con il lancio della sua nuova chat

Per tutto l’arco dell’estate sui social e sui principali portali esteri di tecnologia si è parlato a lungo del nuovo progetto di Google per sfidare la dittatura di WhatsApp. L’azienda di Mountain View sta lavorando ad una piattaforma di messaggistica il cui nome dovrebbe essere un basico “Chat”. La caratteristica principale di questa Chat sarebbe il ritorno in pompa magna dei vecchi SMS.

Leggi anche:  WhatsApp, il trucco per spiare gli amici e leggere le loro chat riservate

Gli sviluppatori di Google pensano seriamente a rilanciare i vecchi SMS come strumento per la comunicazione, dotandoli però di qualche novità. Gli SMS si trasformerebbero in Rich Communication Services (RCS). Le differenze principali sarebbero due: totale assenza di limite di caratteri e presenza (come allegati) per foto video e foto.

L’obiettivo di Google è quello di seguire la strada già tracciata da Apple con i suoi iMessage. Non è un caso se le indiscrezioni vogliono la Chat di Google disponibile ed in esclusiva solo su smartphone Android.