whatsapp telegram crittografia end-to-end

Sembra essere arrivato anche per Telegram il momento di pensare e portare sul mercato la propria criptovaluta: stiamo parlando di Gram, e verrà lanciata nel mese di Ottobre 2019.

Gram sarà la nuova moneta virtuale, pensata da Pavel Durov, il CEO e Executive Producer dell’App di messaggistica rivale di Whatsapp. Il colosso di Menlo Park sembra avere “i mesi contati”, almeno sul fronte delle criptovalute. Il gruppo rivale, che sappiamo includere anche Facebook, è in netto ritardo sul lancio della propria criptovaluta, Libra, per via di alcune controversie accorse nel tempo.

Telegram sfida Whatsapp con Gram: tutte le news

Fonti interne ed investitori ipotizzano il rilascio ufficiale della piattaforma per la moneta virtuale per il mese di Ottobre, e nello specifico per il 31 del mese. Gram servirà per gli acquisti online di ogni genere e sorta, senza bisogno di utilizzare contanti o carte di debito/credito/prepagate. Non sarà come Hype o N26 o altri conti virtuali aventi un sistema dipendente dai software in questione.

Leggi anche:  WhatsApp, sta per arrivare una nuova inattesa funzione della chat

Già si parla di una soluzione che includerà un Wallet digitale per accedere immediatamente al portafogli online. Si gestirà tramite il modello blockchain e su una rete di server basata su TON, ovvero il sistema Telegram Open Network.

Non si hanno al momento maggiori informazioni. Sappiamo che gli sviluppatori non vogliono sbilanciarsi sui dettagli riguardanti la nuova moneta del gruppo Telegram. Il tutto è stato sigillato e le informazioni difficilmente vengono trapelate per evitare problemi con gli istituti bancari. Restate connessi con noi per essere sempre aggiornati sui nuovi sviluppi.