gmail si aggiorna intelligenza artificiale

Il fantastico mondo della posta elettronica conta al suo intero un servizio senza eguali: GMAIL. Apprezzato ed osannato da utenti in tutto il mondo, il portale creato dal Colosso di Mountain View finalmente si è aggiornato ed ha apportato al suo interno una novità molto interessante: l’Intelligenza Artificiale. Dopo un anno di duro lavoro, il team dedicato a questo servizio è riuscita a compiere quel passo in più in grado di abbattere la concorrenza una volta per tutte.

Da oggi in poi, gli utenti che sfruttano Gmail per questioni lavorative o per curare i propri interessi personali potranno fare sonni tranquilli e non pensare più alla sintassi grammaticale visto che l’AI se ne occuperà autonomamente.

Gmail: niente più errori di battitura grazie all’AI

Basata sul deep learning, l’Intelligenza Artificiale implementata da Google all’interno di Gmail effettua diversi compiti. Anzitutto essa è capace di individuare automaticamente gli errori di battitura per correggerli in maniera istantanea; questa possibilità è riservata alla mancanza di doppie nelle parole o, ad esempio, all’inserimento di una lettera minuscola al posto della maiuscola.

Leggi anche:  Android 10 potrebbe arrivare oggi sul tuo smartphone

In aggiunta a tutto ciò, accanto alla lineetta rossa che segnalava gli errori ne è giunta un’altra, questa volta di colore blu. Da oggi in poi, infatti, agli utenti verranno segnalati sia gli errori grammaticali che quelli ortografici con distinzione di colore.

Ovviamente queste sono tutte aggiunte positive che potrebbero fare al caso di molti utenti, ma non è detto che siano di gusto universale. Proprio per questo motivo, Google ha deciso di lasciare libero arbitrio all’utente finale che potrà attivarle o disattivarle attraverso le impostazioni di Gmail.