Manca ancora qualche mese e poi finalmente farà il suo ingresso la nuova rete 5G, meglio conosciuta con il nome di quinta rete di generazione. I consumatori non vedono l’ora di scoprire questo nuovo standard di connessione che da molti esperti viene considerato una sorta di innovazione tecnologica.

Naturalmente, i dispositivi mobili che saranno in grado di supportare questa nuova connessione, potranno godere di elevate prestazioni con una velocità migliore rispetto alla rete attuale (4G).

Per il lancio del 5G si sono mossi in anticipo sia Tim che Vodafone, i quali hanno iniziato a provare il servizio in diverse città italiane. Gli utenti stanno aspettando anche qualche mossa da parte di Wind Tre, e proprio in questi giorni sembra aver fatto dei passi in avanti.

 

Wind Tre e Fastweb: uniti per la rete unica 5G

La nota joint venture vuole a tutti i costi garantire un servizio di livello per poter competere con Tim e Vodafone. A riguardo, è notizia di queste ore di un accordo tra Wind Tre ed un altro operatore telefonico importante. Si tratta di Fastweb, la compagnia telefonica che nei mesi precedenti ha avuto qualche incomprensioe proprio con Wind Tre.

Leggi anche:  Wind Tre è pronta a lanciare la rete 5G insieme ad un altro operatore

Le due società hanno messo da parte i vecchi litigi per dare vita ad un obiettivo comune, cioè quello di formare un rete unitaria 5G. L’accordo prende il nome di ‘patto ufficiale di collaborazione’ ed avrà una durata minima di 10 anni. Alcuni dettagli di questa collaborazione sono i seguenti: Wind Tre offrirà a Fastweb l’accesso ai servizi roaming sulla propria rete mentre Fastweb consentirà la disponibilità dei propri servizi di fibra ottica FTTC FTTH a Wind Tre.