Sony non terrà alcuna conferenza alla Tokio Game Show di quest’anno, che si terrà dal 12 al 15 Settembre. Nessuna grande novità attesa per i prossimi mesi, dunque, ma il colosso sarà comunque presente all’evento nel corso del quale terrà un breve Live Show che consentirà ai partecipanti di provare in anteprima alcuni dei prossimi titoli in arrivo su PlayStation 4, come Final Fantasy VII Remake, Call of Duty: Modern Warfare e Nioh 2.

Sony sembra voler continuare a limitare la sua presenza alle fiere videoludiche, anche se ancora non se ne è appreso a pieno il motivo. L’azienda, infatti, ha deciso di cancellare l’annuale PlayStation Experience sostituendo il grande evento con piccoli appuntamenti (State of Play) nel corso dei quali verranno annunciate le ultime novità.

Leggi anche:  Sony A6600 e A6100: le due nuove mirrorless APS-C sono ufficiali

Triste notizie, dunque, per chi s’aspettava di ricevere qualche informazione aggiuntiva sulla prossima console di casa Sony. Del resto, come dichiarato dal CEO della divisione Interactive Entertainment di Sony, Tsuyoshi “John” Kodera, l’anno della Play Station 5 sarà il 2021, e dovremo pertanto attendere ancora un po’ per saperne qualcosa in più.