Skype è stata l’app di messaggistica più usata per diversi anni finché non è stata gradualmente detronizzata da concorrenti come WhatsApp e Messenger. Microsoft ha recentemente rilasciato un aggiornamento per rendere il software più accattivante, grazie a nuove funzionalità, ad esempio per gli SMS o per la condivisione dello schermo.

A tutti è capitato di scrivere un lungo messaggio e lasciarlo tra le bozze. Adesso anche con Skype potrai salvare le bozze non inviate. Sembra strano poiché è una funzione quasi banale, che qualsiasi app ha. Potrai tranquillamente aprire l’app in un secondo momento e le tue bozze saranno ancora lì. Inoltre, tutte le bozze saranno facilmente identificabili grazie alla menzione [bozza] davanti al testo.

Skype si aggiorna: tante novità in arrivo con l’aggiornamento più recente

Potrai anche premere a lungo un messaggio per aggiungere dei segnalibri, in modo tale da poterlo rivedere ogni volta che è necessario. Questa, ad esempio, è una funzione molto usata su WhatsApp (messaggi preferiti). Parlando di WhatsApp, Skype sta anche introducendo un’analoga opzione di anteprima per rivedere i media che stai per inviare. Verrà visualizzata una miniatura dei file che hai selezionato in modo da poter identificare se stai inviando il file corretto. Sarai anche in grado di scrivere una descrizione, proprio come su Whatsapp. Inoltre, i media ora sono raggruppati per ogni conversazione, invece di essere mostrati uno per uno.

Leggi anche:  Microsoft rivede l’informativa sulla privacy dopo gli ultimi problemi

Infine, se vuoi evitare di inviare messaggi sbagliati a causa di più conversazioni in contemporanea, adesso è disponibile l’opzione per avere due finestre per ciascuna chat. La chat con finestre divise sul desktop si sta diffondendo, ad esempio, su Linux e macOS, ed è già disponibile su Windows da alcuni mesi. Queste funzionalità sono sicuramente utili e, nonostante non siano rivoluzionarie, portano Skype alla pari della concorrenza. Inoltre, vi ricordiamo che Skype ha anche tante altre funzioni che la rendono tutt’ora un’app molto valida poiché singolare nel suo genere.