Google Chrome

Google Chrome è sicuramente il browser più utilizzato dai consumatori in tutto il mondo perché offre una qualità del servizio molto elevata e delle funzioni veramente particolari; ed è proprio questo il motivo principale se i consumatori hanno deciso di mettere da parte Explorer e Firefox.

Il team di Mountain View ha deciso di introdurre delle nuove funzioni tramite un nuovo aggiornamento; i consumatori infatti potranno usufruire di un servizio molto più elevato e di alcune funzioni utili durante la navigazione in Internet; gli sviluppatori hanno infatti rivelato che il segreto del loro successo è proprio quello di aggiornarlo periodicamente.

Google Chrome ha deciso di aggiornarsi: ecco quali sono le novità

I cambiamenti di Chrome si possono già notare durante la ricerca di un’immagine perché l’estetica presenta alcune differenze; i consumatori che cercano un’immagine quando andranno a cliccare su una in particolare potranno notare che quest’ultima si apre in primo piano su un pannello sulla destra, mentre sulla sinistra rimane spazio libero per quelle che seguono.

Leggi anche:  Google Calendar: 1 miliardo di utenti a rischio a causa di un grave bug

Gli sviluppatori hanno finalmente deciso di introdurre la Dark Mode o meglio conosciuta come modalità scura; si tratta di un beneficio soprattutto per la salute dell’essere umano perché evita di far stancare e arrossare gli occhi; inoltre, questa modalità permette di risparmiare sulla batteria perché si scarica molto più lentamente.

L’ultimo aggiornamento riguarda anche Adobe Flash, il team ha deciso di non aggiornarlo più per eliminarlo in modo definitivo da Chrome; comunque sia, per il momento saranno gli utenti a decidere se attivarlo o meno dalle impostazioni.