cyberpunk-2077-johnny-Silverhand-Keanu-Reeves-cdproject-the-witcher-700x400

CD Projekt si sta ufficialmente spostando verso un “modello a doppio franchising”. Ciò conferma, sia per gli investitori che per i fan, che sono in arrivo altri giochi nel franchise di The Witcher. La nuova direzione è stata annunciata con orgoglio in un rapporto finanziario pubblicato dal gruppo CD Projekt Capital per la prima metà del 2019.

“La gestione di due importanti franchise separate (The Witcher e Cyberpunk), insieme a diversi team di sviluppo indipendenti, consente alla Società di condurre lavori paralleli su diversi progetti”, afferma la società. “Questa migrazione verso un modello a doppio franchising, supportato da diverse linee di prodotti indipendenti, consente anche l’ottimizzazione delle attività produttive e finanziarie“.

CD Projekt utilizzerà un modello “a doppio franchising”

In parole povere, lavorando su due franchising AAA contemporaneamente CD Projekt sarà in grado di limitare i problemi nei suoi bilanci. L’obiettivo è anche mantenere con successo una forza lavoro più ampia e più capace degli sviluppatori di giochi.

Leggi anche:  Netflix: possibile data di lancio per la serie TV The Witcher

Altre interessanti informazioni del rapporto includono il fatto che le vendite di The Witcher 3: Wild Hunt sono costanti rispetto allo scorso anno. Ciò significa che la serie “continua come principale fonte di entrate della società.” CD Projekt attribuisce quelle vendite costanti a nuovi consumatori resi consapevoli del catalogo giochi dell’azienda grazie alla promozione di Cyberpunk 2077.

Cyberpunk 2077 uscirà il 16 aprile 2020 per PlayStation 4, PC Windows, Steam e per Xbox One. Il gioco sarà rilasciato anche per Google Stadia. Il prequel, un sistema di gioco di ruolo da tavolo chiamato Cyberpunk Red, è ora disponibile.

Mentre sappiamo che ci saranno più giochi negli universi di The Witcher e Cyberpunk, non sappiamo ancora a cosa stia lavorando esattamente la società polacca. Mentre CD Projekt enumera la quantità di studi a cui stanno lavorando attivamente, non dice effettivamente quali siano questi progetti.