Dopo aver assistito alle prime prove della nuova rete 5G da parte di Tim e Vodafone, molti clienti si stavano chiedendo se c’erano a riguardo delle notizie anche per Wind Tre.

La nota joint venture sembra aver trovato la strada giusta per raggiungere il suo obiettivo sul 5G. Da quello che ci risulta, nei giorni scorsi Wind Tre ha deciso di interfacciarsi con una grande società di telecomunicazioni per poter fronteggiare i suoi competitors.

Considerando che Tim e Vodafone sono già avviate nel loro percorso che li porterà al lancio del 5G (in diverse città italiane stanno sperimentando la nuova rete), Wind Tre dovrà recuperare punti a proprio favore e lo farà con l’aiuto di Fastweb.

 

Wind Tre e Fastweb insieme per il 5G

Non è una fake news, ma si tratta di una notizia fresca delle ultime settimane e non a caso diversi clienti non vedono l’ora di conoscere ulteriori dettagli.

Leggi anche:  5G è lento rispetto al 4G: ecco le novità sulla rete Tim e Vodafone

Le due società hanno dovuto mettere da parte i litigi e altri interessi personali per trovare un punto d’incontro che li poteva mettere d’accordo. Alla fine ci sono riusciti e da come è noto sono riusciti a stipulare un patto ufficiale di collaborazione su base decennale.

Durante questo lasso di tempo, Wind Tre e Fastweb avranno il compito di realizzare una rete unificata 5G che possa migliorare notevolmente le esigenze dei propri clienti. Nel dettaglio l’accordo consentirà a Fastweb di accedere ai servizi roaming sulla rete 4G mentre la nota joint venture potrà accedere ai servizi di fibra ottica FTTH FTTC appartenenti all’operatore virtuale.