whatsapp

Whatsapp è l’applicazione più utilizzata in tutto il mondo e riceverà presto un nuovo aggiornamento; purtroppo dovrà abbandonare alcuni modelli di smartphone perché non saranno capaci di supportarlo.

Gli sviluppatori di Whatsapp tengono continuamente l’applicazione aggiornata per risolvere eventuali problemi di bug e per introdurre delle nuove funzione utili ai suoi utenti; già con i recenti aggiornamenti, gli sviluppatori hanno notato che alcuni dispositivi che non hanno il sistema operativo aggiornato all’ultima versione non riescono a supportare alcune funzioni dell’applicazione; proprio per questo motivo hanno deciso di eliminare Whatsapp per alcuni smartphone, per lo più per quelli più datati; eccovi svelata la lista con i nomi dei dispositivi.

Whatsapp non è più disponibile per questi dispositivi mobili

Il team di Whatsapp ha inoltre spiegato ai loro utenti che sono arrivati a prendere questa decisione anche per garantire una sicurezza maggiore; così facendo, infatti, ci saranno meno probabilità di riscontrare eventuali falle nella sicurezza.

Leggi anche:  WhatsApp ADDIO: dal 2020 non funzionerà più per centinaia di utenti

Con questo nuovo aggiornamento, la nota piattaforma di messaggistica istantanea non sarà più disponibile a partire dall’1 Febbraio 2020 per gli smartphone con sistema operativo Android aggiornati alla versione 2.3.7 o precedente; attenzione però perché rientrano in questa lista anche i dispositivi targati Apple, in particolare gli iPhone con IOS 7 o precedenti.

Fra qualche mese invece, con esattezza da Dicembre 2019, la famosa applicazione di Whatsapp non sarà più disponibile per i dispositivi con Windows Phone; ricordiamo inoltre, che la piattaforma non è già disponibile da diverso tempo (dal 2017) per i seguenti modelli di smartphone: BlackBerry OS, BlackBerry 10, Nokia S40 e Nokia S60.