come scoprire tradimento Whatsapp

WhatsApp è onnipresente in ogni momento importante della nostra vita. Che si per amicizia, per lavoro, per studi o quant’altro, WhatsApp garantisce sempre comunicazioni rapide unite a grande semplicità.

 

WhatsApp, c’è un sistema valido per scoprire se il partner è infedele

Chi vive una relazione di coppia sa benissimo che la chat di messaggistica istantanea è determinante anche nei momenti che scandiscono il percorso di un legame amoroso. Ahinoi, come per la fase di conoscenza e di innamoramento, WhatsApp può essere protagonista anche di ipotetici tradimenti. Chi è più attento, proprio tra una conversazione e l’altra può individuare i segnali per ipotizzare l’infedeltà del partner.

Tante persone – dubbiose del proprio lui o della propria lei – si limitano a spiare il cellulare dell’interessato. Questa mossa può essere sì valida, ma il più delle volte è controproducente, se si considera che chi ha conversazioni da nascondere spesso tende ad eliminare il tutto.

Leggi anche:  WhatsApp, utenti infuriati lasceranno la chat dopo questa novità

Anche i più furbi però non sanno che la rimozione delle chat non cancella tutti gli indizi. Sul menù impostazioni della chat si può accedere ad una particolare sezione: uno storico delle conversazioni. Pochi sanno, infatti, che su WhatsApp è disponibile un archivio in cui sono segnati i nomi degli utenti più contattati ed i dati relativi a foto e video condivise. 

Qualora vi sia un sospetto concreto, se in possesso dello smartphone altrui, oltre a leggere direttamente le comunicazioni, è quindi bene visitare anche lo storico di WhatsApp.