WhatsApp può ancora fregiarsi del titolo di chat di messaggistica più popolare al mondo. Nei primi anni di vita, la chat si è fatta spazio in un mercato praticamente esente da ogni genere di rivale. Adesso le cose sembrano essere cambiate: basti solo pensare alla fortuna di Telegram. Al netto di tutto ciò, la distanza tra WhatsApp ed altre piattaforme resta ampia. A sfidare il destino, a breve, potrebbe essere Google che sta perfezionando la sua ultima idea di messaggistica istantanea.

 

Google, i vecchi SMS ritrovano gloria: parte la sfida a WhatsApp

In quest’estate è rimbalzata forte una novità sui migliori portali internazionali di tecnologia. Google starebbe per lanciare a WhatsApp con un grande asso nella manica dal sapore vintage. Le indiscrezioni vogliono una BigG sempre più impegnata sulla creazione di un’app comunemente chiamata “Chat” in grado di riportare in vita i vecchi ed obsoleti SMS.

Leggi anche:  Postepay: truffa su WhatsApp per i clienti Tim, Wind, Tre e Vodafone

Ebbene sì, Google vuole resuscitare gli SMS, ma lo vuole fare in un modo tutto suo. I vecchi messaggi di testo diventerebbero dei Rich Communication Services (RCS). Le nuove caratteristiche dei messaggi rispetto agli SMS sarebbero l’abbandono del limite per i caratteri e la possibilità di allegare video e foto.

Google ha un preciso modello per il suo lavoro: Apple con gli iMessage su iPhone ed iPad. E’ molto plausibile che – almeno in una prima fase – la Chat di Google sarà presente esclusivamente su Android.