Instagram: la nuova bufala del consenso alle foto, utenti nel panico

Capita molto spesso a tutti di imbattersi in cose strane sul web soprattutto se ci sono di mezzo le varie app legate al mondo social. Facebook ha visto passare innumerevoli truffe sulla sua piattaforma, ma di certo le altre, come Instagram, non sono esenti da tale problematica.

Proprio in questi giorni una catena che già da prima circolava su Facebook, sta girando vorticosamente anche su Instagram. Secondo il messaggio incluso nel post, gli utenti dovrebbero negare il consenso ad Instagram di poter utilizzare le proprie foto o altri contenuti personali per l’eventuale divulgazione ad opera della nota piattaforma di Mark Zuckerberg. Tutto ciò, secondo la notizia bufala, in seguito alle modifiche che il social avrebbe apportato.

Leggi anche:  Instagram: addio alla tab ''Seguiti''. Bye bye agli spioni!

 

Instagram: la bufala che manda in paranoia gli utenti, ecco cosa sta succedendo

Ovviamente c’è sempre qualcuno che, per una questione di inesperienza, ci crede ma in questo caso in tanti hanno subito sbugiardato il tutto. Gli utenti più navigati nel settore hanno infatti evitato la trappola, ma qualcuno ci è caduto con tutte le scarpe.

Proprio per questo si è creato il solito tram-tram su Instagram con tantissime persone che credevano di dover effettivamente negare il consenso per l’utilizzo dei propri contenuti. Diffidate da ogni questione simile e non diffondete mai testi strani o messaggi che possono diventare in breve virali sul web.