Huawei produce i propri processori. Il marchio HiSilicon è la principale divisione OEM cinese di semiconduttori che produce Kirin SoC. I processori Kirin sono responsabili della massima velocità e prestazioni della maggior parte degli smartphone di punta di Huawei.

Il chip è quello utilizzato su Huawei P20 Pro e P30 Pro. Il chipset è in realtà responsabile delle impressionanti prestazioni e innovazioni della fotocamera. Le funzionalità di registrazione video non sono così buone perché il chip non supporta 4K 60fps. Quest’area è qualcosa che necessita di miglioramenti.

Kirin 990, nuove funzionalità incluse

Huawei voleva assicurarsi che la registrazione video fosse coperta. E così il Kirin 990 può gestire la registrazione video 4K 60fps, il che significa uno smartphone con fotocamera ancora più avanzato nel prossimo futuro.

All’inizio di questa settimana, abbiamo detto che Huawei Mate X potrebbe essere alimentato dal nuovo processore Kirin 990. Di solito, è necessario scegliere se si desidera utilizzare un frame rate elevato o una risoluzione più elevata. Con Kirin 990, puoi utilizzare entrambe le impostazioni.

Non è davvero nuovo perché Apple ha già utilizzato la registrazione 4K 60fps. La maggior parte dei dispositivi basati su Snapdragon 845 potrebbe già gestire tali funzionalità video come i telefoni Samsung Galaxy serie S9.

Per quanto riguarda Huawei, i telefoni Mate 30 saranno i primi pochi telefoni con HiSilicon Kirin 990. La nuova serie sarà annunciata il prossimo mese. Spero che anche Mate X sarà pronto per allora. Si può presumere che anche l’Huawei P40 sarà alimentato dal Kirin 990 ma non saremo sorpresi se verrà introdotto anche un nuovo processore.