WhatsApp: perché gli utenti abbandonano e chiudono il loro account

La moltitudine di utenti che popola WhatsApp spesso riesce a trovare nuove funzionalità anche al di fuori dell’applicazione stessa. Infatti sono state scoperte tante app di terze parti in grado di soddisfare tante esigenze che la piattaforma in verde non permette.

Attualmente siamo di fronte al vero colosso della messaggistica istantanea anche se c’è da dire che nessuno prima d’ora aveva visto concorrenti sensibili. Ora come ora è difficile battere WhatsApp, soprattutto per via dei suoi numeri. Si parla infatti ufficialmente di oltre un miliardo e mezzo di utenti attivi in tutto il mondo anche se ultimamente i numeri avrebbero subito un piccolo quanto insignificante calo.

 

WhatsApp: gli utenti hanno deciso di guardarsi intorno, dopo alcuni problemi ecco la migrazione di massa verso una grandissima concorrente

Mai prima d’ora WhatsApp era stata così in pericolo, visto che il dominio era assoluto. Da chiarire che anche ora non ci sono rivali che possano impensierire la piattaforma, ma qualcosa si sta muovendo. 

Leggi anche:  WhatsApp, ecco come scoprire quale amico spia in segreto le nostre chat

Secondo quanto riportato dagli ultimi dati infatti, la piattaforma in verde avrebbe perso diversi utenti negli ultimi due mesi. Le persone avrebbero addirittura scelto di chiudere il proprio account per scappare verso un’app ormai famosissima. Stiamo parlando di Telegram, piattaforma che negli anni è cresciuta a dismisura e che oggi conta quasi 100 milioni di utenti. Quest’app è stata l’ancora di salvezza per gli utenti quando WhatsApp negli ultimi mesi è andato in down. Probabilmente sono stati questi i problemi che hanno spinto le persone a migrare altrove.