A breve tutti gli operatori renderanno fruibili le proprie frequenze per la rete 5G, la connessione che rivoluzionerà il mondo delle telecomunicazioni. La guerra a colpi di offerte che si innesterà sarà tra le più aspre da decenni, visto l’entrata sul mercato di Iliad che porta con sé una solida esperienza francese condita dall’intenzione di mantenere i costi accessibili.

D’altra parte, la qualità del servizio non è la medesima per tutti gli operatori, ed effettivamente secondo i dati più recenti si potrebbe stilare una classifica degli operatori migliori in Italia, analizzando diversi criteri. Chi vincerà?

Tim, Wind, Tre, Vodafone e Iliad: chi è il miglior operatore?

Per definire chi meriti il titolo in palio, il portale Barometer ha effettuato uno studio includendo tutte le proprie rilevazioni sulle prestazioni dei gestori telefonici. Queste misurazioni hanno avuto alla base quattro parametri, ossia copertura di rete in 4G, velocità di connessione, qualità della navigazione e qualità dello streaming. In ciascuna categoria eccellono alcuni operatori rispetto ad altri, perciò andrebbero analizzate singolarmente.

Leggi anche:  Vodafone: primo mese incluso e SIM gratis con quest'offerta

Per quanto concerne la copertura di rete 4G, Vodafone vince di pochissimo su Tim. Divario che invece aumenta se si va a considerare la velocità di connessione. In questi due ambiti, Wind-Tre e Iliad occupano rispettivamente terzo e quarto posto.

Nella qualità di navigazione, Tim e Vodafone appaiono a pari merito, con Iliad al terzo posto e Wind-Tre in ultima posizione. La qualità dello streaming invece vede vincere su tutti Tim, con molti punti di distacco.

Al netto di quanto riportato, in termini di velocità e affidabilità restano in testa i due colossi Tim e Vodafone, che eccellono ciascuna in una propria categoria. D’altra parte la copertura potrebbe variare di molto in base alle zone di riferimento, pertanto prima di scegliere l’operatore sarebbe opportuno valutare quali siano i migliori nella propria area.